lunedì 26 maggio 2014

motivAzione | Come ottenere risultati veloci

E' un po' la scoperta dell'acqua calda: lo sappiamo che quando i risultati non tardano ad arrivare e il giro vita comincia a stringersi, siamo più incoraggiati a seguire la dieta nel modo più preciso possibile. Questo innescherà un circolo vizioso di aderenza al trattamento e risultati: se ho il risultato sono incoraggiato a seguire bene la dieta; se seguo bene la dieta dimagrisco velocemente. 

E' importante che segui la dieta attentamente già a partire dal primo giorno. I primi giorni possono segnare l'esito del tuo percorso: se nella prima fase sei preciso, è molto probabile che il prosieguo sia sereno e pieno di soddisfazioni; diversamente, se incappi in qualche imprecisione, avrai un risultato meno buono che potrebbe, e dico potrebbe, sconfortarti. 

Ma bada bene! Non è una equazione: imprecisioni nei primi giorni = risultato mediocre = abbandono della dieta. Non sto dicendo che se non segui bene la dieta abbandonerai il percorso di certo. Anzi ho visto pazienti riprendersi brillantemente dopo periodi di "disastro alimentare"! Intendo invece che il rischio di abbandono è più alto se i risultati non rispecchiano le aspettative. 

Proprio per stimolare il paziente a fare meglio durante il primo periodo della fase di dimagrimento, ho l'abitudine di fissare il primo controllo dopo quindicina di giorni dalla data della riconsegna. In questo modo al controllo il paziente, avendo aderito perfettamente - o più o meno perfettamente - al programma nutrizionale, potrà prendere atto già dopo poco del fatto che si sta muovendo in direzione degli obiettivi prefissati. Niente che non possa percepire anche tu, vedendo che pesi meno sulla bilancia o allacciando un pantalone più comodamente o stringendo il buco della cinta.

Per incoraggiarti, ti riporto brevemente l'esperienza di tre pazienti che, avendo seguito la dieta scrupolosamente e tornando proprio in questi giorni al primo controllo, hanno potuto constatare ottimi risultati:

R., 30 anni, in sovrappeso con peso iniziale di 85 chili, dopo 15 giorni dall'inizio della dieta è venuto portando 4 chili in meno

G., 22 anni, che partiva da 82.5 chili e ahimé nella fascia dell'obesità di prima classe, ha perso 5 chili in una ventina di giorni.

S., 27 anni, con un peso iniziale di 83 chili, al limite tra sovrappeso e obesità di prima classe, ha perso 5 chili in 15 giorni.

Non voglio crearti false illusioni: gli obiettivi e le aspettative vanno valutate caso per caso nel senso che non tutti possiamo aspirare ad avere risultati così sorprendenti in così poco tempo. Ma anche se il risultato atteso fosse inferiore, tipo 3 chili di volta in volta, la mia tesi è sempre quella: rispettare al meglio la dieta nei primi 15 giorni aumenta le probabilità che tu possa vedere fin da subito i frutti del tuo impegno e che raggiungerai il tuo peso ideale nel tempo previsto, non di più.

Per ricevere gli aggiornamenti su eventi, articoli e ricette, puoi iscriverti alla newsletter andando sul sito www.vanessamarrone.it ed inserendo la tua mail nel box blu a fondo pagina.

Nessun commento:

Posta un commento